Cosa succede se assumo farmaci?

 

Questo elenco non è esaustivo. Anche l’associazione ad alcol, altri farmaci o sostanze può compromettere l’abilità alla guida. Informati presso uno specialista e leggi il foglietto illustrativo.

 

    Dolori

Gli antidolorifici riducono le tue capacità di reazione e attenzione. Causano intontimento, variazioni dell’umore e riducono le capacità visive.


    Tosse

Molti farmaci contro la tosse contengono codeina. La codeina è un componente dell’oppio e svolge un'azione calmante e antidolorifica.


    Influenza e raffreddore

Se hai l’influenza, tendi a guidare come se fossi ubriaco. Ricorda che i farmaci antinfluenzali spesso contengono caffeina o altre sostanze stimolanti, che ti fanno sentire in forma e non ti permettono di percepire la tua limitata abilità alla guida.


    Sonno e riposo

Se sei stanco, vai a letto. I sonniferi e i sedativi hanno un’azione calmante sul sistema nervoso centrale e determinano tempi di reazione sensibilmente più lunghi.


    Allergie

Soffri di febbre da fieno? I farmaci attenuano la lacrimazione e il gonfiore delle muscose di naso e occhi, ma hanno effetti collaterali sedativi. Chiedi in farmacia di darti preparati che siano adatti per mettersi alla guida.


    Sostanze energizzanti e anoressizzant

I farmaci stimolanti ti fanno sentire fisicamente bene nel breve periodo, ma svolgono un effetto disinibente che porta a una sopravvalutazione delle proprie capacità.


    Depressioni

All'inizio o in caso di modifiche del trattamento farmacologico non dovresti metterti alla guida, poiché potresti accusare vertigini, disturbi visivi e difficoltà di concentrazione. Una volta regolarizzati i dosaggi, l’idoneità alla guida durante il trattamento con i moderni antidepressivi risulta migliore rispetto a una condizione non trattata.


    Psicosi

I neurolettici provocano, soprattutto nei primi giorni di assunzione, una certa stanchezza e una limitata capacità di reazione. Questi effetti collaterali possono essere transitori.


    Ipertensione

Trattare l’ipertensione è importante. I farmaci non limitano generalmente l’abilità alla guida. In caso di variazione della prescrizione o del dosaggio, è tuttavia possibile che l’abilità alla guida venga compromessa.


    Diabete

Uno stato di ipoglicemia durante la guida limita fortemente la capacità di percezione e riduce l’abilità alla guida, che può essere ripristinata con un trattamento con insulina. I diabetici con esperienza, che sanno riconoscere i segnali di un’ipoglicemia, possono prendere parte alla circolazione stradale.


    Rilassamento muscolare

I miorilassanti distendono la muscolatura, limitando quindi anche la capacità di reazione. Aspetta che l’effetto sia diminuito, oppure posticipa l’assunzione dei farmaci alla sera.


    Occhi

Presta attenzione alle gocce oculari per la dilatazione delle pupille. Per alcune ore dopo l’applicazione, l’occhio è estremamente sensibile alla luce.